%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

Come usare le parole nel modo giusto per esprimere le emozioni – di Cristina G.

I gesti valgono più di mille parole. Così dicono. Eppure in certi momenti avrei voluto spiattellare i miei pensieri in faccia a qualcuno, dire tutto quello che mi passava per la testa, e non essere così maledettamente timida e introversa.


Ci sono persone che amano raccontare agli altri centinaia di aneddoti della loro vita, riescono a far divertire la persona che hanno di fronte senza sembrare noiose.
Invece, per altri è diverso. A volte esprimere emozioni usando le parole giuste può essere la cosa più difficile al mondo.


La tendenza è quella di razionalizzare le emozioni e di trasformarle in piccoli gesti o attenzioni che pensiamo possano sostituire le parole. Ma non è vero. I gesti sono contraddittori e ambigui, possono mentire o lanciare un messaggio diverso da quello che avevi pensato, quasi sempre lasciano qualcosa in sospeso. Solo i gesti accompagnati alle parole sono insostituibili. Il regalo più bello che si possa fare.

Anche usare le parole richiede una certa dose di razionalità. Le parole vanno quasi sempre pensate prima di essere dette, poi dette al momento giusto o nel modo giusto. Ma questo non significa recitare un copione o cucirsi addosso vestiti che non ci appartengono o cercare in alcuni casi di sembrare diversi da quello che siamo.
Semplicemente bisogna pensare prima di parlare.

Un modo semplice per usare le parole è accompagnarle alla musica, unirle al suono e farle venire fuori quasi spontaneamente, senza artificio.

Per esempio, quando le parole vengono cantate creano un effetto magico ed esprimono i nostri sentimenti, tutto intorno si trasforma in un palcoscenico di emozioni. Proprio come durante un concerto canti a squarciagola il ritornello di una canzone che racconta qualcosa di te e quel ritornello diventa qualcosa di indimenticabile.


…Un giorno ho pensato ad una cosa originale, volevo scrivere su un foglio di carta e creare piccole strofe che facevano rima. Poteva essere una poesia, però alla fine ho deciso di creare una canzone personalizzata per fare un regalo speciale ad una persona a cui tenevo. Ho pensato che una canzone a tema è perfetta perché indossa i vestiti della nostra anima.


Leggi come creare una canzone personalizzata in tre semplici steps


%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

Musicotherapy – Ecco perché la musica fa bene al cuore

La musica si sa, regala momenti di svago e ti accompagna durante le piccole attività quotidiane, ma i benefici non sono solo questi, ce ne sono tanti altri che forse ancora non conosci. A volte la musica può essere una cura che fa bene al cuore, oltre che alla mente e al corpo.

Chi non ha mai provato la sensazione di venire travolto da una valanga di emozioni esplose dal semplice udire una musica?

La chiamano Musicotherapy ed è la tecnica che utilizza la musica per raggiungere il benessere. Tranquilli, niente di surreale, è tutto molto più semplice di quello che sembra.

Se sei interessato a sapere come funziona nello specifico questa tecnica, puoi leggere centinaia di libri che puoi trovare un po’ dappertutto, per esempio internet è pieno di riflessioni, punti di vista da parte di alcuni psicologi che curano le menti attraverso il suono. Oppure, puoi decidere di liberare le tue emozioni e basta, lasciare che la musica ti attraversa il cuore e ti lascia dentro un’emozione inaspettata, quasi finta, unica.

La musica è così, viaggia sui binari del cuore e disegna emozioni, immagina punti di vista che spesso si confondono con la realtà. Può sembrare una definizione un po’ troppo poetica, in realtà è esattamente questo quello che proviamo quando ascoltiamo uno dei nostri brani preferiti. Non importa il luogo in cui siamo: in macchina, alla metro, al mare, in quei momenti in cui riesci a catturare il suono e l’hai reso tuo, hai come la sensazione che il mondo si sia fermato, tutto riparte solo quando quella musica è finita.

Per questo si dice che per le ricorrenze importanti, quelle davvero speciali, un regalo musicale è sempre gradito. Regalare una canzone, o meglio un’emozione, è un pensiero romantico adatto alla persona che ami, ma anche un pensiero affettuoso per dimostrare alle persone care quanto sono importanti per voi.

La cosa speciale delle canzoni personalizzate sono le parole. Puoi adattarle, inventarle e renderle tue, oppure fidarti di un professionista che sappia raccontare la tua storia e trasformarla in emozione.

Se vuoi conoscere il mondo delle canzoni personalizzate CLICCA QUI

Leggi anche:

Come usare le parole nel modo giusto per esprimere le emozioni
La mia storia, la mia canzone

%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

QUALI SONO I REGALI PER GLI APPASSIONATI DI MUSICA

Ci sono pensieri o regali appassionanti, personalizzati e pieni di sentimento che ci permettono di essere originali e mai scontati in ogni circostanza. Ci sono regali che vanno bene per tutti; sia per coloro che non riescono a fare a meno della musica, ma anche per chi la prende a piccole dosi. Avete mai pensato di regalare una canzone che abbia un effetto sorpresa?



Certe volte quando pensiamo a cosa regalare alla persona a cui teniamo osiamo complicarci la vita, diventiamo dei finti perfezionisti e spesso ci lasciamo condizionare dal giudizio di altri, inoltre, capita che ci passano per la mente troppi pensieri futili: “Chissà se gli piacerà? –cosa penseranno gli amici e i parenti, il regalo piacerà anche a loro?”.

Il problema è giusto questo, pensiamo troppo, usiamo la testa, ci lasciamo prendere da inutili paranoie e non riusciamo ad aprire veramente il nostro cuore.

Bene. È il momento di cambiare; di pensare ad un regalo giusto e perfetto, quello che sia veramente in grado di scuotere il cuore di chi lo riceve. Un regalo in grado di stupire senza sembrare esagerati. La ricetta forse già la sapete, sicuramente conoscerete gli ingredienti magici per un regalo di successo: la MUSICA E le PAROLE.

Se il vostro regalo musicale è dedicato ad un vero appassionato di musica o ad un professionista del settore, una canzone personalizzata è davvero un regalo indicato, ma dovete fare attenzione ad alcuni piccoli dettagli, ricordatevi che lui osserverà tutto della canzone che gli dedicherete. Quindi, è importante essere sicuri che l’arrangiamento sia personalizzato, che la melodia si avvicina al suo genere musicale preferito, non dimenticate che anche le parole che decidete di usare come testo non devono essere sottovalutate (specialmente nel ritornello), puoi scegliere le parole che più vi rappresentano o che raccontano qualche aneddoto particolare, magari un ricordo importante che vi unisce.

Se vuoi sapere come creare una canzone personalizzata ad hoc che sia all’altezza della situazione e perfetta per un vero appassionato di musica, puoi rivolgerti ad un professionista, che sia anche una specie di mago creativo in grado di far nascere una canzone inedita, unica, originale, la stessa che avevi pensato. Se intanto sei curioso e vuoi sapere come si produce una bella canzone a tema, puoi leggere anche come creare una canzone personalizzata in tre semplici Steps.

Potrebbe interessarti anche:

La mia storia, la mia canzone

%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

“Martina e il suo scatto in Grecia”: La vincitrice del summer contest 2016


Ecco la foto vincitrice del contest Facebook de latuacanzone.it


Complimenti a Martina che con il suo scatto in Grecia ha conquistato il pubblico de Latuacanzone.it aggiudicandosi il premio in palio: una canzone inedita e personalizzata che realizzerà presso lo studio professionale di Marco Giorgi, autore e compositore, musicista e cantante formato presso il Conservatorio di Bologna.

Martina, 28 anni, è una ragazza piena di vitalità, ama i viaggi e l’avventura, ha colto l’occasione del suo compleanno e, nel mese di Agosto, si è concessa una vacanza nella splendida cornice di Athene. Il suo scatto esprime libertà e desiderio di scoperta e il suo spirito avventuriero e audace è stato molto apprezzato (Scopri i dettagli dello scatto in Grecia di Martina).

“Un sogno che si avvera – Confessa Martina ancora incredula della sua vittoria – Ho partecipato così per gioco, ma non mi aspettavo di vincere. Ringrazio tutti quelli che mi hanno votata”.

La vincitrice del contest realizzerà una canzone personalizzata che dedicherà a tutti coloro che sognano di viaggiare e vivere una vita all’insegna della libertà godendosi il sapore dell’avventura.

Il Summer Contest 2016 è stato ideato per raccogliere emozioni estive e raccontare la magia e il romanticismo dell’estate attraverso gli scatti amatoriali (clicca qui se vuoi conoscere tutte le storie del contest).

Il Summer Contest 2016 è un evento ideato e curato da:

Salvatore Di Betta, Digital Marketer&Event Manager
Cristina Graceffa, Copywriter&Digital Specialist

Lo staff de Latuacanzone ringrazia tutti coloro che hanno partecipato a questa iniziativa.

%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

#LaTuaCanzoneContest: La vacanza a Malta di Enza

Concorrente: Enza
Descrizione: Estate è collezionare foto di ricordi di viaggio con la mia famiglia
Enza insieme al marito e il figlio Christian si concedono piccoli viaggi fuoriporta durante l’estate, l’obiettivo è collezionare ricordi e scattare foto er riempire l’album di famiglia. Quest’anno la bella famigliola si è concessa una settimana nell’isola di Malta, una vacanza all’insegna del relax. Enza vorrebbe vincere il contest per permettere al piccolo Christian, 10 anni, di realizzare il suo sogno e cantare una canzone personalizzata.

“Ogni anno, ad agosto, io e la mia famiglia ci dedichiamo una settimana tutta per noi, scegliendo luoghi di mare, spesso piccole isole. Quest’anno la meta che abbiamo scelto è stata Malta e questa foto trasmette serenità e romanticismo in famiglia. Vorrei vincere il premio in palio, una canzone personalizzata, per realizzare il sogno di mio figlio e fare un duetto inedito insieme a lui”.

Se ti è piaciuta la storia di Enza vota questo articolo con un like. Il 31 Agosto la foto più votata si aggiudicherà il premio del contest: una canzone inedita e personalizzata realizzata da Marco Giorgi il team de La Tua Canzone.

Cosa aspetti ad inviare la tua foto che parla di estate, emozioni e romanticismo?. Se vuoi diventare protagonista del nostro contest, CLICCA QUI

Scopri il mondo delle canzoni personalizzate

Il team di #latuacanzone.it è formato da Marco Giorgi e dai suoi collaboratori. Marco Giorgi è autore e compositore, musicista e cantante. Si è formato presso il Conservatorio di Bologna e alla L.M.W.S di Walter Savelli. Ha scritto l’intero primo disco di Mariadele che porta come titolo il nome della stessa cantante(BMG Ricordi) ed è coautore di due brani del secondo “Vorrei” (Angelo ribelle e Scivola via con me) insieme a Saverio Grandi e alla stessa Mariadele. Ha collaborato anche con Mario Manzani e con Pape Gurioli.

%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

#LaTuaCanzoneContest : Alessia e le serate a ritmo di salsa

Concorrente: Alessia
Descrizione Foto: Romanticismo è ballare sotto le stelle a ritmo di salsa
Alessia ha una passione per i balli latino americani in particolare per la salsa e la baciata. Durante l’inverno dedica il suo tempo libero ad imparare nuove coreografie, ma solo in estate frequenta le balere per condividere la sua passione con amici e conoscenti. Alessia partecipa al contest de #latuacanzone perché vorrebbe ideare una canzone inedita dal gusto latino, una melodia da dedicare a tutti gli appassionati di salsa.

“Ho una passione per le canzoni latine americane e credo non esista niente di più romantico che ballare sotto le stelle a ritmo di salsa. Da un paio di anni mi sono impegnata ad imparare parecchie coreografie sia di coppia che balli di gruppo e, in estate, mi piace insegnare i passi di questa danza meravigliosa ai miei amici. Vorrei vincere il contest e creare una canzone italiana dal ritmo cubano da dedicare a a tutti gli appassionati di ballo”

Se ti è piaciuta la storia di Alessia vota questo articolo con un like. Il 31 Agosto la foto più votata si aggiudicherà il premio del contest: una canzone inedita e personalizzata realizzata da Marco Giorgi il team de La Tua Canzone.

Cosa aspetti ad inviare la tua foto che parla di estate, emozioni e romanticismo?. Se vuoi diventare protagonista del nostro contest, CLICCA QUI

Scopri il mondo delle canzoni personalizzate

Il team di #latuacanzone.it è formato da Marco Giorgi e dai suoi collaboratori. Marco Giorgi è autore e compositore, musicista e cantante. Si è formato presso il Conservatorio di Bologna e alla L.M.W.S di Walter Savelli. Ha scritto l’intero primo disco di Mariadele che porta come titolo il nome della stessa cantante(BMG Ricordi) ed è coautore di due brani del secondo “Vorrei” (Angelo ribelle e Scivola via con me) insieme a Saverio Grandi e alla stessa Mariadele. Ha collaborato anche con Mario Manzani e con Pape Gurioli.

%A %B %e%q, %Y
by admin
0 comments

#LaTuaCanzoneContest: La vitalità e la freschezza nello scatto di Maria

Concorrente: Maria

Descrizione: L’estate per me è rivivere la libertà che avevo da bambina


Il tempo passa e le responsabilità aumentano, per Maria vivere l’estate significa tornare ragazzina e concedersi qualche settimana di libertà lontana dalla preoccupazioni della vita di tutti i giorni. Da brava napoletana Maria ama la pizza e birra, la foto che ha deciso di inviarci per partecipare al contest racconta tutta la sua freschezza e vitalità. Sogna di cantare e creare una canzone inedita e ritmata che possa diventare un tormentone estivo.

“Quando si cresce ci sono più responsabilità per questo poi si rimpiangono i periodi della scuola quando tutto era semplice e le estati erano infinite. Ancora adesso riesco a provare quella magia dell’estate grazie alla mia comitiva che puntualmente si riunisce nello stesso posto nel mese di Agosto. Questo scatto non rappresenta un ricordo del passato, ma il presente. Auguro a tutti di vivere ancora mille estati all’insegna della leggerezza”.

Se ti è piaciuta la storia di Maria vota questo articolo con un like. Il 31 Agosto la foto più votata si aggiudicherà il premio del contest: una canzone inedita e personalizzata realizzata da Marco Giorgi il team de La Tua Canzone.

Cosa aspetti ad inviare la tua foto che parla di estate, emozioni e romanticismo?. Se vuoi diventare protagonista del nostro contest, CLICCA QUI

Scopri il mondo delle canzoni personalizzate

Il team di #latuacanzone.it è formato da Marco Giorgi e dai suoi collaboratori. Marco Giorgi è autore e compositore, musicista e cantante. Si è formato presso il Conservatorio di Bologna e alla L.M.W.S di Walter Savelli. Ha scritto l’intero primo disco di Mariadele che porta come titolo il nome della stessa cantante(BMG Ricordi) ed è coautore di due brani del secondo “Vorrei” (Angelo ribelle e Scivola via con me) insieme a Saverio Grandi e alla stessa Mariadele. Ha collaborato anche con Mario Manzani e con Pape Gurioli.